AD EST DELLA MUSICA. Rassegna di musica russa

ad est della musicaDopo la lusinghiera accoglienza riservata dal pubblico all'esordio, l'Associazione Meccano14 – in collaborazione con la Fondazione Intesa SanPaolo - presenta la seconda edizione di “Ad Est della musica”, rassegna nata da un'idea della musicista Natalia Kukleva che vuole proporre un repertorio poco conosciuto di opere ed autori russi con l'obiettivo di suscitare curiosità ed interesse per la cultura e della storia della Russia, sia in ambito professionale che tra il pubblico amante della musica.

IL PROGRAMMA

15 maggio 2010, ore 20.30, Sala concerti del Conservatorio
Le facce della guerra
Musiche per coro, voci soliste, strumenti a percussione e pianoforte di Musorgskij, Cajkovskij, Chesnokov, Rachmaninov, Prokofiev, Sviridov

22 maggio 2010, ore 15.30, Gallerie di Palazzo Leoni montanari
Visita guidata alla collezione permanente di antiche icone russe
ore 16.30 Concerto: Petr Il’ic Cajkovskij e le sue opere
Arie e duetti tratti dalle opere di Petr Il’ic Cajkovskij

29 maggio 2010, ore 16.30, Gallerie di Palazzo Leoni Montanari
Ospitando l’amore
Raccolta di liriche per canto e pianoforte
Musiche di Glinka, Cajkovskij, Rachmaninov, Cui, Borodin, Ippolitov-Ivanov

3 giugno 2010, ore 20.30, Sala concerti del Conservatorio
Musica di Sergej Prokofiev
Sonata op.119 in do maggiore per violoncello e pianoforte.
Proiezione del film storico “Aleksandr Nevskij” di Sergej M. Ejzenstejn con musiche di Sergej Prokofiev e sottotitoli in italiano.

12 giugno 2010, ore 15.30, Gallerie di Palazzo Leoni Montanari
Visita guidata alla mostra OrienteOccidente “I Santi Pietro e Marco nell’Oriente cristiano
ore 16.30 “Firmato: Speranza” Recital sulle lettere di Petr Il’ic Cajkovskij e Nadezda von Meck

Informazioni:

I concerti al Conservatorio del 15 maggio e del 3 giugno sono a ingresso libero.
I concerti ospitati alle Gallerie di Palazzo Leoni Montanari prevedono il pagamento del biglietto d’ingresso alle Gallerie, (intero € 4.00, ridotto € 3.00), e consentono di partecipare alla visita guidata su prenotazione al numero verde 800578875
Ulteriori informazioni: www.palazzomontanari.com; www.consvi.org

---

RASSEGNA STAMPA

Il Giornale di Vicenza, sabato 15 Maggio 2010, SPETTACOLI Pagina 64

RASSEGNE. Da oggi a cura dell’associazione vicentina Meccano 14

“Ad Est della musica”. Cinque appuntamenti russi

Cajkovskij a 170 anni dalla nascita e il 65° della fine della sec onda guerra mondiale i temi portanti

VICENZA
Si tiene da oggi al 12 giugno la seconda edizione della rassegna di musica russa “Ad Est della musica", a cura dell'Associazione Meccano14 con il sostegno di Intesa SanPaolo, in collaborazione del Conservatorio Pedrollo di Vicenza e con il patrocinio del Comune di Vicenza. In programma un repertorio di autori russi noti e meno noti con l'obiettivo di suscitare curiosità ed interesse per la cultura e della storia della Russia.
La rassegna, nata da un'idea della musicista Natalia Kukleva, propone quest'anno cinque appuntamenti che prendono spunto da due ricorrenze storiche quali il 65° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale e il 170° anniversario della nascita di uno dei più grandi compositori della storia, Pëtr Il'iC Cajkovskij (1840-1893).
Il tema della guerra verrà affrontato nella prima serata, oggi alle 20.30 nella sala concerti del Conservatorio con musiche di Musorgskij, Cajkovskij, Rachmaninov, Prokofiev, Sviridov eseguite dal Coro femminile Vocalia Ensemble, direttore Francesca Geretto e dagli studenti della classe di percussioni del Conservatorio, docente Guido Facchin.
Il secondo e il quinto appuntamento saranno dedicati appunto a Cajkovskij. Sabato 22 maggio sarà proposto un programma di arie tratte da opere quali Eugenio Onegin, La dama di picche e altre meno conosciute fuori patria con Aurora Paz Castillo e Alfiya Galiakberova soprani, Victoria Lyamina mezzosoprano e Sara Bardino mezzosoprani. Velthur Tognoni baritono e Alessandro Colombo basso; al pianoforte Natalia Kukleva, Elena Schleifer e Claudio Manuzzato voci narranti. Sabato 12 giugno, un recital basato sulle lettere tra Cajkovskij e Nadezda von Meck, mecenate e sua amica, che alternerà la lettura con l'esecuzione di tre liriche di per voce e pianoforte. Entrambi gli appuntamenti saranno ospitati alle Gallerie di Palazzo Leoni Montanari, sede museale di Intesa Sanpaolo, con inizio alle 16.30.
Il 29 maggio, sempre a Palazzo Leoni Montanari, si affronterà il tema “Ospitando l'amore", in collaborazione con il Festival Biblico. Dalle 15 Padre Skliris Stamatis, una delle figure artistiche più prestigiose del mondo ortodosso, farà da prologo all'esecuzione di liriche di Cajkovskij, Glinka, Cui, Rachmaninov, Borodin, Ippolitov-Ivanov con una conferenza che avrà come tema “L'icona e la luce. Riflessioni di un iconografo contemporaneo".
Un particolare appuntamento si terrà nella Sala Concerti del Conservatorio giovedì 3 giugno alle 20.30. La Sonata op. 119 per violoncello e pianoforte di Prokofiev eseguita da Massimiliano Varusio e Natalia Kukleva farà da prologo alla proiezione di un film storico per la cultura russa, “Aleksandr Nevskij" di Sergei M. Ejzenstejn ( in versione sottotitolata in italiano) con musiche dello stesso Prokofiev.
Per la comprensione delle liriche russe, le serate saranno precedute da una breve introduzione e tutti i testi verranno tradotti in italiano e recitati da attori.

 

§ III edizione 2011 § II edizione 2010 § I edizione 2009 §